Torna all'elenco

Riparte anche la Ducati Racetrack Academy!

Si riparte. Anche nel paese in cui tutto è iniziato è arrivato mi momento di ripartire e quale miglior modo se non in sella ad una Ducati? 
In Cina presso il circuito internazionale di Zhejiang a Shaoxing si è da poco tenuta la Ducati Racetrack Academy 2020. Per due giorni 64 motociclisti sono stati seguiti da diversi istruttori Ducati e, al termine del corso, hanno ricevuto sia il certificato DRE Racetrack Academy sia la licenza ufficiale per partecipare ai campionati locali della Cina. Oltre che a migliorare le proprie prestazioni i piloti hanno presenziato alla conferenza stampa inaugurale della Ducati China Panigale Cup 2020. Si tratta della seconda stagione della competizione monomarca Ducati per piloti non professionisti che, nonostante il Covid-19 si pare svolgerà comunque. In conferenza stampa è infatti stato annunciato il piano annuale per la coppa di quest’anno, patrocinata da Ducati China e dall’organizzazione Ranking Racing Motorsport Department (Tianjin) e il pilota di Hong Kong Simon Kwan. Per questa edizione 15 saranno gli iscritti provenienti d tutta la Cina e a ciascuno di loro verrà data la possibilità di partecipare sia individualmente con il proprio team di rivenditori sia all’interno di un team. La moto selezionata per questa edizione è la Panigale 959, una superbike che tutti gli appassionati della casa di Borgo Panigale conoscono per essere molto versatile e agile, tra le top della gamma per tecnologia all’avanguardia e maneggevolezza. 
“Partendo dal percorso di gara della DRE Racetrack Academy, esprimendo l'impegno della Ducati nel migliorare le abilità dei piloti in pista, alla già consolidata e affermata Ducati China Panigale Cup, il mondo delle esperienze di guida Ducati in Cina è più forte che mai.” A parlare è Fabrizio Cazzoli, Country Manager di Ducati China che con queste parole esprime importanza che riveste lo sviluppo del marchio Ducati e la diffusione del suo spirito in Cina.