Torna all'elenco

Lo Chef Barbieri racconta sua passione per Ducati

Dopo Massimo Bottura un altro grande chef esce allo scoperto sulla sua due ruote preferita! E’ uno degli chef stellati più conosciuti d’Italia, ha conquistato il gusto degli italiani con i suoi piatti  in sintesi perfetta con la tradizione emiliana e l’innovazione culinaria che in pochi possono vantare. E’ entrato nelle case degli italiani grazie a Masterchef che, anche dopo la nona edizione, continua ad entusiasmare gli appassionati del programma di cucina più famoso d’Italia. Di chi stiamo parlando? E’ il Patron Bruno Barbieri che concilia al suo amore per la cucina e il buon cibo anche quello per le due ruote.
Seconda solo alla passione per la cucina, diventata poi lavoro, è quella per le moto, ma non moto qualunque: solo quelle emiliane, proprio come lui. Da appassionato delle due ruote la sua scelta non poteva che cadere sulla Ducati Scrambler, gioiello della casa di Borgo Panigale. E non poteva essere altrimenti: il giudice di Masterchef racconta di essere stato rapito dalle forme semplici e dal mix perfetto di anticonformismo, tradizione e modernità della Scrambler, che contraddistinguono anche il suo personale modo di intendere l’arte culinaria.
Per Barbieri le due ruote sono libertà, divertimento e espressione di sé e Scrambler “è una moto per sognatori, per gente che guarda avanti con occhio al passato, senza compromessi”. E’ più di una semplice moto, significa essere sempre on the road in pieno spirito Land of Joy. Guidarla ha riportato lo Chef Barbieri alle lontane memorie del suo passato, alla gioventù e alla spensieratezza di quegli anni in cui si poteva respirare il cambiamento di un intero paese e dei suoi cittadini in sella ad una moto. Scrambler è la moto che guidi la prima volta e la ami subito.