Torna all'elenco

I migliori itinerari primaverili per un weekend fuori porta

La stagione delle due ruote è finalmente iniziate e molti Ducatisti non vedevano l'ora di montare di nuovo in sella per partire verso nuovi orizzonti.
Ma come sfruttare a pieno i weekend di sole? Per tutti i rider della zona abbiamo pensato di fornire un breve elenco dei migliori percosi su cui avventurarsi in Lombardia!

  • Per gli amanti del brivido delle curve a corto raggio e del relax delle cure termali non possiamo che suggerire un giro verso Croce d Salven, in Valcamonica. La strada provinciale che conduce fino al valico è ampia, veloce e sicura, almeno fintanto che si segue il percorso del fiume Olio. Presi poi i tornanti per salire verso Borno passando tra falsipiani, rampe e pendenze più o meno lievi. Il percoso si dipana tra le montagne, passando per alcuni dei posti più magici della Lombardia come la stazione termale di Boario, la cui acqua è famosa per le sue proprietà terapeutiche. L'arrivo a Croce di Saven vi sarà segnalato dalla presenza di una grande Croce Bianca molto caratteristica.
  • Dal 2008 Mantova e Sabbioneta sono entrate a far parte del patrimonio UNESCO grazei ai numerosi lasciti della famiglia Gonzaga. Proprio tra queste due città, tra le più caratteristi che della Lombardia, è possibile godersi un percorso di poco più di 30km ma molto affascinante. Le bellezze artistiche di Mantova, i suoi laghi e la strada rettilinea che porta a Sabbioneta vi regaleranno una piacevolissima domenica pomeriggio!
  • Se siete amanti delle campagne e del buon vino non potete perdervi la zona della Franciacorta. Prendendo la A4 e uscendo a Rovato potrete essere lì in meno di 1h, godervi i vigneti di Adro e Gussago con un buon calice di vino (ma senza esagerare) e arrivare ad Iseo per una piacevole giornata al lago