Torna all'elenco

Ducati prima anche in cucina con lo chef Massimo Bottura

Correva l’anno 2013 quando lo chef Massimo Bottura si aggirava per le strade di Rimini a caccia delle migliori piadine della riviera a bordo di una ducati Hyperstrada.
Da allora ne è passato di cibo sotto i ponti ed il ristorante di chef Bottura, Osteria Francescana di Modena, è stato nominato due volte migliori ristorante al mondo, un punto di riferimento per la cucina italiana e un eccellenza del Made in Italy in tutto il mondo.
Il meglio riconosce il meglio, e Massimo Bottura, emiliano doc, è anche un appassionato ducatista.
Lo chef tre stelle Michelin è infatti un grande estimatore delle rosse di Borgo Panigale e recentemente si è fatto un regalo decisamente importante!
Ha infatti scelto la Diavel 1260 in versione custom, un modello che rispecchia il suo temperamento energico e creativo, e che con lui condivide la ricerca per la perfezione ed il reinterpretare la tradizione in chiave moderna.
I dettagli realizzati dal centro stile sono unici e scrupolosi, scelti assieme allo chef in persona: dal telaio interamente nero, al serbatoio, rosso ducati con la scritta “Lady Day”, nome d’arte della famosa cantante Billie Holiday. Una moto Ducati firmata Massimo Bottura, lo chef modenese ha sempre dimostrato una grande passione per l’arte ed il design in ogni suo piatto e ha così deciso di lasciare la sua firma anche sulla Diavel 1260.
Letteralmente.
Sul sellino, infatti, è riportata la sua firma assieme alle tre stelle Michelin.
E ancora, la sua Diavel è provvista anche di accessori in carbonio e scarico Ducati Performance!
Un vero gioiello di ingegneria, stile e performance nelle mani di un grande artista contemporaneo. Due simboli della qualità italiana pronti a correre sulle stesse strade.
Per avere anche tu una Diavel 1260 non esitare a scriverci o venirci a trovare in concessionaria!